Le 5 frasi che fanno stare bene ovunque

white ribbon, untitledIl titolo può sembrare ambizioso, ma quella che propongo qui è una semplice e persino breve pratica di meditazione che realmente è in grado di trasformare in benessere qualsiasi situazione, mentre si sta seduti, in piedi, sdraiati o camminando. È basata sulla consapevolezza del respiro ed è molto semplice da praticare.

La pratica si basa su alcuni versi scritti dal poeta e maestro zen Thich Nhat Hanh, che ti consiglio di imparare a memoria:

Inspiro, espiro
Profondo, lento
Calma, agio
Sorrido, lascio andare
Momento presente, momento meraviglioso

Ciascun verso sintetizza una frase da ripetere mentalmente:

  1. la prima è “inspirando, so che sto espirando, espirando, so che sto espirando” e serve a riportare l’attenzione al proprio respiro;
  2. con la seconda puoi osservare come quest’attenzione ha già di per sé un’influenza sul tuo corpo: “inspirando il mio respiro si fa profondo, espirando il mio respiro si fa lento“;
  3. con la terza, cominci a stabilire una relazione ancora più stretta tra corpo e mente: “inspirando, calmo il mio corpo, espirando metto il corpo a suo agio“;
  4. quindi cominci a godere del piacere che questa relazione può darti: “inspirando sorrido, espirando lascio andare tutte le tensioni“;
  5. infine, puoi arrivare a capire cosa significa vivere nel qui e ora: “inspirando, dimoro nel momento presente, espirando so che è un momento meraviglioso“.

Se preferisci, ho preparato delle registrazioni, sotto forma di meditazioni guidate, di diverse lunghezze, da usare in base alle circostanze.

Puoi beneficiarne infatti ovunque: quando sei a casa, al lavoro, per strada. In una qualsiasi posizione da fermo o camminando. Anche solo per un paio di minuti.

Consapevolezza del respiro – 5 minuti  (mp3 – durata 5′)

Consapevolezza del respiro – 10 minuti  (mp3 –  durata 10′)

Consapevolezza del respiro – 15 minuti  (mp3 – durata 15′)

Consapevolezza del respiro – 20 minuti  (mp3 – durata 20′)

Scarica il testo della meditazione (pdf)

Vedi altri articoli su:

[La foto iniziale è di Giulio Bernardi.]

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. anna ha detto:

    Grazie per questa ultima tua condivisone; è stata un’ottima guida per la meditazione e soprattutto mi ha facilitato la comprensione su come la consapevolezza del respiro possa agire su di me. Insomma, in forma lunga ed in forma breve, sono tre giorni che mi accompagna ed mi ha ispirato l’ultimo post che ho pubblicato sul mio blog, che raccoglie pensieri, storie e ricette. Se ti fa piacere, vai a leggerlo.
    Ps: la parte più difficile , quella in cui si ” nega” l’io è, alla fine, quella che mi ha aiutato di più a suscitare la mia ancora” piccola, sdrucciolevole, incerta” gioia !

  1. 16 novembre 2014

    […] Meditazione trovata su: zeninthecity.org | Link […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: