I 2 modi possibili di attraversare un parco

Ci sono 2 modi possibili di attraversare un parco pubblico in città.

  • Uno è con la testa pienamente occupata dai soliti pensieri, ripetitivi, rivolti al passato e al futuro, spesso portatori di stati mentali negativi come ansia o rabbia. Una modalità che ci impedisce di godere la situazione privilegiata nella quale ci troviamo.
  • L’altro modo è di godersi pienamente il privilegio di stare in città rimanendo però a contatto con elementi nutrienti come gli alberi, il canto degli uccelli, il profumo dei fiori.

La scelta sta a noi. Questo è uno dei tipici e rari casi in cui possiamo veramente scegliere cosa fare della nostra vita. Scegliendo cosa consumare con la mente e coi sensi imprimiamo una direzione piuttosto che un’altra alla nostra esistenza. Rimaniamo o meno immersi nella vita che scorre. Condizioniamo il presente in modo che in futuro diventi un passato positivo per la nostra personalità.

Per approfondire:

parco

distrazione

presenza mentale

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:


Ora condividi la tua esperienza lasciando un commento, gli altri lettori ne saranno felici!
libro zen in the cityÈ in libreria "Zen in the City", Edizioni Mediterranee, il libro che approfondisce e amplia i temi trattati in questo blog, proponendo nuovi esercizi per stare meglio in ogni occasione della nostra frenetica, dissociata e sempre più folle vita.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: