La presenza mentale è ovunque in città

Ho segnato su una mappa di Roma tutti i luoghi dove ho praticato attività di meditazione, nel periodo 2005-2014. Si tratta di case private, parchi pubblici, spazi aperti, scuole di yoga, chiese, e persino aziende. La condivido perché ne traggo degli utili insegnamenti: la presenza mentale può esprimersi ovunque e la sua rappresentazione nello spazio esprime bene il concetto di “karma“: ogni passo che facciamo su questa terra, ogni azione che compiamo, lascia una traccia di noi e sarà la nostra prosecuzione quando non ci saremo più. Un altro insegnamento è che si può meditare ovunque e rendere meraviglioso ogni momento, anche se passato in una città difficile e caotica come Roma.

Legenda

meditazione nei parchiParchi pubblici

meditazione in casaCase private

meditazione per stradaSpazi aperti

meditazione in chiesaChiese

meditazione nei centri yogaCentri Yoga e simili

meditazione in ufficioUffici

meditazione negli spazi chiusiAltri spazi al coperto

meditazione al cimiteroCimiteri

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Rossella ha detto:

    Una mappa molto significativa. Grazie!

  2. anna ha detto:

    E’ proprio vero quello che scrivi! n fondo basta pensare che non è il luogo che genera la presenza mentale e che basta seguire il ritmo del respiro e quindi della vita. Il tuo ” creare una mappa” è un utilissimo ” promemoria” per essere attenti, in presenza mentale, ovunque.

  3. Giuditta ha detto:

    Grazie Paolo, in tempi così difficili, come quelli che oggi viviamo in tanti, visualizzare la tua mappa scalda il cuore, allora la città non è tentacolare ed invivibile? E sorge spontaneo il sorriso e la compassione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: