Jack Kornfield – Ecco quando il desiderio ci rende liberi

I desideri salutari ci permettono di alimentarci e vestirci e prenderci cura di noi stessi, di accudire il nostro corpo e i nostri figli, dì sviluppare il nostro lavoro e la nostra comunità. I desideri salutari si associano alla cura, all’apprezzamento e alla gentilezza amorevole. È evidente nel legame sano e premuroso che c’è fra genitori e figli nei paesi di cultura buddhista: i bambini thailandesi, tibetani e singalesi stanno in braccio a tutti, hanno la faccia radiosa, un’allegria non repressa e sono pieni di amore per la vita. In tutti noi, quegli stessi desideri salutari fanno nascere dedizione, stabilità, capacità di prendersi cura, benevolenza, generosità, e flessibilità, che sono le fonti della felicità.

Al di là dei desideri salutari, la psicologia buddhista descrive una libertà che la nostra cultura fatica molto a comprendere, anche se la conosciamo tutti: è quello spazio di libertà interiore in cui non c’è più la presa tenace del desiderio, spazio nel quale possiamo agire senza restare intrappolati nel desiderio. È come quando desideriamo disperatamente comprare una determinata casa ma la perdiamo perché qualcun altro ha fatto un’offerta superiore alla nostra: la lasciamo andare e poi, due settimane dopo, l’agente immobiliare ci chiama e ci dice che l’altra offerta è caduta, e che possiamo avere quella casa. A quel punto, senza la spinta della compulsione, possiamo pensarci su: la desideriamo veramente? È adatta alle esigenze della nostra famiglia? Alla fine forse sceglieremo di comprare la casa e di arredarla, ma lo faremo con più libertà, senza preoccupazione né attaccamento. Si sta molto meglio, così! Ecco, questa è la capacità di entrare nel mondo del desiderio in modo giocoso e libero, senza attaccamenti.

Da Jack Kornfield, il Cuore Saggio, Corbaccio, 2014.

Per approfondire:

desiderio

non attaccamento

psicologia buddhista

letture di Jack Kornfield

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

(poi controlla l'email per confermare)
Ora condividi la tua esperienza lasciando un commento, gli altri lettori ne saranno felici!

Il cuore saggio
Autore: Jack Kornfield
Editore: Corbaccio
Data pubblicazione: 13 novembre 2014 (3a edizione)
ISBN: 978-8863808865
In sintesi: In noi c'è un'illimitata capacità di provare amore, gioia, comunione con la vita e felicità. "Il cuore saggio" è una guida alla psicologia buddhista che spiega come risvegliare tale capacità. Concetti e pratiche vengono illustrati da esperienze realmente accadute che ci aiutano a capire come affrontare con saggezza, ricorrendo al nostro stesso coraggio e alla nostra serenità interiore, i conflitti, lo stress, la sofferenza e le diverse situazioni che la vita ci impone. La pratica buddhista ci dà accesso a quella libertà interiore che ci consente di prendere fiducia con la nostra personale, profonda capacità di gentilezza e di saggezza.

[La foto è di Felipe Neves, Australia]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: