Thich Nhat Hanh – Il Buddha e Gesù possono stare insieme

I genitori dovranno incoraggiare i figli ad avere due radici e ad accogliere sia il Buddha sia Gesù nella propria vita. Perché no? Si aprirà così una nuova era, in cui la gente sarà più tollerante, in cui le persone capaci di vedere la bellezza e il valore delle altre tradizioni saranno più numerose. È come per la cucina: se ami la cucina italiana non vuol dire che tu non possa apprezzare quella francese. Anche se ci vorrà un secolo per arrivare a questo risultato, ne vale comunque la pena. Se riuscirete a giungere a questa conclusione, la prossima generazione non dovrà soffrire come la mia e quelle precedenti.

Ti piacciono le mele? Benissimo, sei pienamente autorizzato, ma nessuno ti impedisce di apprezzare anche le prugne.

Da. Thich Nhat Hanh, “La luce del Dharma“, Mondadori, 2003.

Vedi altri articoli su:

Buddha
Gesù
tolleranza
religioni

libro zen in the cityÈ in libreria "Zen in the City", Edizioni Mediterranee, il libro che approfondisce e amplia i temi trattati in questo blog, proponendo nuovi esercizi per stare meglio in ogni occasione della nostra frenetica, dissociata e sempre più folle vita.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

(poi controlla l'email per confermare)
Ora condividi la tua esperienza lasciando un commento, gli altri lettori ne saranno felici!
[La foto è di Shannon Kokoska, Stati Uniti]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: