Meditazione guidata: impermanenza del corpo

Pepe Pont, Grandmother and grandsonQuesta meditazione guidata sull’impermanenza del corpo ci aiuta a facilitare la nostra comprensione di una delle caratteristiche più importanti della realtà e della nostra vita: l’impermanenza. Assolutamente tutto, senza eccezioni, è impermanente, ma tendiamo con facilità a dimenticarcelo. Ogni cosa nell’universo cambia di continuo, dal singolo atomo fino alla più sconfinata galassia. Anche noi cambiamo a ogni istante, nella mente e nel corpo. Eppure facciamo finta di niente.

La verità è che l’impermanenza è destabilizzante. Non abbiamo sicurezze alle quali aggrapparci. Troviamo qualcosa che ci piace, ma prima o poi dobbiamo farne a meno. Incontriamo finalmente una persona che fa per noi, ma presto il nostro sentimento nei suoi confronti cambia. Nella stagione della gioventù siamo belli e forti ma non ce ne rendiamo conto, poi per tutto il resto della vita rimpiangiamo quel periodo e facciamo di tutto per sembrare più giovani. Inutilmente.

Eppure l’impermanenza è l’elemento strutturale della vita. Il processo di nascita, morte e continuo cambiamento è la vita stessa. Senza il cambiamento non potremmo godere della bellezza di un fiore, del sorriso di un bambino o dei colori cangianti di un tramonto sul mare.

Il corpo è il luogo migliore per contemplare l’impermanenza, perché il corpo ce l’abbiamo sempre a disposizione. I capelli che si imbiancano, la pelle che si macchia e si raggrinzisce, la vista che si abbassa. Sono tutte manifestazioni della danza della vita che si svolge in ogni momento dentro di noi e intorno a noi. Il nostro corpo è una festa e questi cambiamenti ne riflettono la bellezza intrinseca, che dobbiamo saper vedere.

Questa meditazione guidata è stata registrata in diretta nel corso dell’incontro di meditazione online del 5 maggio scorso.

Download

Ecco il file audio da scaricare:

Meditazione guidata sull’impermanenza del corpo (mp3 – 10 Mb)

Per approfondire:

meditazioni guidate

impermanenza

corpo

cambiamento

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

(poi controlla l'email per confermare)
Ora condividi la tua esperienza lasciando un commento, gli altri lettori ne saranno felici!
Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

[La foto è di Pepe Pont, Spagna]

Potrebbero interessarti anche...

6 Risposte

  1. Cristiana Gentili ha detto:

    Gratitudine per questo delicato e sorridente reminder! Bellissima l’immagine della danza della vita, mossa dall’impermanenza 🙂

  2. deltone24 ha detto:

    Grazie. Lavoro molto apprezzato.

  3. Andrea Callaioli ha detto:

    Ho problemi nello scaricamento dell’mp3 che non ho con altri mp3 del sito, potreste controllare se è tutto ok ? Articolo interessante !

  4. Irene Miano ha detto:

    caro Paolo, vorrei chiederti se le meditazioni guidate sono anche stampabili oppure solo in mp3

Rispondi a Cristiana Gentili Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: