Taggato: Jeff Foster

Jeff Foster – Il luogo in cui il respiro accade

Il più grande mito sul risveglio spirituale è che ti lascia in uno stato di “beatitudine permanente”. NO. No. Non lo fa, non “ti” lascia in nessun luogo, perché non c’è un “ti”, nessun sé fisso che duri da un...

Sam Javanrouh, waiting for bus

Jeff Foster – La gioia dell’attesa

Quando eri giovane, amavi sognare e lasciar andare I sogni. In entrambi i casi dimoravi nell’Ora. Quando sei diventato più vecchio, hai cominciato a considerare I tuoi sogni e le tue mete troppo seriamente, e la tua gioia si è...

Jeff Foster – Accettazione non significa rassegnazione

C’è molta confusione nella comunità spirituale sull’idea di accettazione. Accettazione non è la paralisi. Non significa arrendersi, o diventare noiosi e distaccati, o spiritualmente annoiati. Non significa chiudere gli occhi ad una situazione di sfida, sperando che la tempesta passi....

Jeff Foster – L’amore è il sole

L’amore non è necessariamente eccitante. L’eccitamento viene e va, ma l’amore no. Se viene e va, significa che non è completamente radicato. È meraviglioso ma non è l’intera cosa e per questo non può essere totalmente affidabile. Spesso confondiamo l’amore...

1

Jeff Foster – La pace che non può essere distrutta

Se la nostra pace può essere disturbata, non è il genere di pace che veramente desideriamo. Se può essere disturbata, è solo un’immagine di seconda mano della pace, non quella reale.Noi diciamo “Ero così in pace e poi un’ondata di paura...

1

Perché le nostre emozioni non ci appartengono

Siamo talmente abituati a identificarci con le nostre emozioni, a figurarcele come qualcosa che ci appartiene (la “mia” rabbia, la “mia” paura), che non ci rendiamo conto di quello che accade realmente, come ci spiega Jeff Foster in poche parole e...