Taggato: letture

Jack Kornfield – I 4 fondamenti della presenza mentale

1) Quando stiamo investigando su una difficoltà e ci « ribolle » qualcosa dentro, prima di tutto desideriamo prendere consapevolezza di quello che ci succede nel corpo. Riusciamo a localizzare la zona che « contiene » quella difficoltà? A volte...

Joseph Goldstein – Contemplazione dell’impermanenza

Una riflessione capace di produrre un cambiamento nella mente, e di ridestarci dallo stato di ignoranza simile al sogno in cui viviamo, è la contemplazione dell’impermanenza; impermanenza non tanto come acquisizione intellettuale, quanto come modo d’essere entrato a far parte...

Ezra Bayda – Come cercare un insegnante di meditazione

Una volta riconosciuta la necessità di un insegnante, dobbiamo trovarne uno che ci sia congeniale. A volte ci vuole una serie di tentativi, dato che non tutti gli insegnanti vanno bene per tutti. Qui il discernimento dell’allievo gioca un ruolo...

Charlotte Joko Beck – I 5 ostacoli alla vera pratica

Una buona pratica ci rende consapevoli dei nostri sogni, e non lascia inavvertito nulla di quanto accade nella sfera fisica e mentale. Non solo dobbiamo essere consapevoli della rabbia, ma delle nostre reazioni alla rabbia. Se la reazione resta a...

Jack Kornfield – Ecco quando il desiderio ci rende liberi

I desideri salutari ci permettono di alimentarci e vestirci e prenderci cura di noi stessi, di accudire il nostro corpo e i nostri figli, dì sviluppare il nostro lavoro e la nostra comunità. I desideri salutari si associano alla cura,...

Jon Kabat-Zinn – Lo sdegno non è utile

Lo sdegno non è utile, per quanto comprensibile possa essere e quale ne sia l’oggetto. Non è utile perché dà per scontato che le cose « dovrebbero » andare diversamente, mentre la verità è che stanno andando come stanno andando....