Autore: Thich Nhat Hanh

Preparare il tè con attenzione

Thich Nhat Hanh con questo esercizio propone una versione semplificata e alla portata di tutti dell’antica tradizione zen della cerimonia del tè. Il fine è di sviluppare la presenza mentale e vivere pienamente ogni momento della vita.

Fare il bagno al rallentatore

Azioni semplici della vita quotidiana, come fare il bagno, possono diventare vere e proprie pratiche di meditazione. Per questo il maestro zen Thich Nhat Han suggerisce di farlo molto lentamente.

ascoltare-la-musica

Meditazione ascoltando la musica

Due esercizi di meditazione proposti dal maestro zen Thich Nhat Hanh per ascoltare la musica in presenza mentale.

meditazioone nutriment

La meditazione come nutrimento quotidiano

Con questo esercizio, il maestro zen Thich Nhat Hanh offre uno strumento prezioso del quale possiamo disporre in ogni momento della nostra vita. Ideale per i principianti e non solo.

musica del respiro consapevole

La musica del respiro consapevole

Un esercizio per osservare le “formazioni mentali” per quello che sono, invitandole a partecipare alla danza della vita che si svolge in ogni momento. Una danza che si attua al ritmo della musica del respiro consapevole. Possiamo suonarla come farebbe un musicista col proprio strumento.

meditazione dell'abbraccio

Meditazione dell’abbraccio

Abbracciarsi è una delle pratiche umane (ma anche di altre specie animali) più piacevoli e benefiche. Secondo una ricerca dell’Università del Nord Carolina è emerso come abbracciarsi abbia un influsso benefico sulla salute del cuore. L’abbraccio è in grado di...

esercizio per la respirazione di pancia

Esercizio per la respirazione di pancia

L’ansia generata dalla precarietà e dall’insicurezza è la malattia del nostro tempo. Un metodo ultra-sperimentato per calmare l’ansia e la paura è quello di concentrare tutta la propria attenzione sul movimento dell’addome durante la respirazione, ovvero la pancia che si...

meditazione al telefono

Meditazione del telefono

La “meditazione del telefono” è una pratica ideata da Thich Nhat Hanh, quale modo per praticare la consapevolezza, guardando in profondità ciò che succede anche in una vita piena di occupazioni.