Robert Wright – Testi scelti in italiano e libri

Robert Wright

Robert Wright (nato nel 1957) è un giornalista e autore americano che scrive di scienza, storia, politica e religione. È famoso soprattutto come divulgatore della psicologia evolutiva, quella scienza che studia i comportamenti e le caratteristiche psicologiche dell’essere umano alla luce dell’evoluzione. Il suo bestseller su questo argomento è The Moral Animal (1994). Ha poi pubblicato The Logic of Human Destiny (1999), in cui si cimenta in ipotesi sulle evoluzioni future della specie umana. Poi L’evoluzione di Dio (2009), che parla dell’evoluzione del concetto di Dio nel corso della storia. Infine il suo attualmente più famoso, nel 2017, dal quale qui abbiamo attinto a piene mani: Perché il buddhismo fa bene. La scienza e la filosofia alla base di meditazione e illuminazione. In questo libro Wright spiega come la psicologia evolutiva abbia confermato in pieno, sul fronte scientifico, quello che il Buddha aveva intuito 2.500 anni fa.

Robert Wright è molto attivo anche in ambito accademico, con i suoi corsi su scienza e religione. Molto interessante, per chi capisce l’inglese, è il suo corso online su “Buddhism and Modern Psychology“. Tra le altre cose, è fondatore e caporedattore di MeaningofLife.tv, un bel sito in cui egli stesso intervista una serie di pensatori a proposito delle loro idee su scienza, filosofia, meditazione, spiritualità e altri argomenti.

Testi scelti in italiano di Robert Wright

Robert Wright – Perché partecipare a un ritiro di meditazione è diverso dalla pratica quotidiana

Partecipare a un ritiro di meditazione – sulla base dell’esperienza raccontata da Robert Wright – ha una valenza molto diversa, rispetto alla pratica di meditazione quotidiana. Ecco come è andata.

Pubblicità

Robert Wright – Non prendete troppo sul serio l’idea del Non Sé

Il consiglio per chi si sta avvicinando alla meditazione è di non prendere troppo sul serio l’idea del non-sé. C’è sempre tempo per arrivarci!

Robert Wright – Il disturbo dell’attenzione è una forma di dipendenza

Il disturbo dell’attenzione, oggi così comune, è paragonato da Robert Wright a una forma di dipendenza. Grazie alla Mindfulness, possiamo indebolirlo non combattendolo, ma osservandolo attentamente.

Robert Wright – Perché non possiamo avere una visione oggettiva della realtà

Gli esperimenti scientifici che dimostrano l’ipotesi buddhista secondo la quale la nostra è una visione della realtà distorta dalle emozioni.

Robert Wright – Ad affrontare l’ansia con successo ci sono riuscito, grazie alla meditazione

Affrontare l’ansia è possibile, secondo l’esperienza personale di Robert Wright, se si impara a osservarla per quello che realmente è, senza identificarcisi. Ecco il suo racconto.

Robert Wright – Capire cos’è il “senza forma” ci aiuta a distinguere la verità dalle invenzioni

Il “senza forma” è un concetto dal significato non immediato. Robert Wright ci spiega come l’ha capito nel corso di un ritiro di meditazione buddhista, comprendendone anche il valore per la propria vita.

Libri in italiano di Robert Wright

Perché il buddhismo fa bene. La scienza e la filosofia alla base di meditazione e illuminazione

robert wright - Perché il buddhismo fa bene
'Perché il buddhismo fa bene' combina psicologia, filosofia, mindfulness, scienza ed esperienza personale. Attraverso un'analisi semplice e profonda l'autore rende accessibili a tutti concetti vertiginosi quali il vuoto o il non-sé e ci spiega come il Buddha abbia descritto migliaia di anni fa aspetti della realtà che gli scienziati stanno scoprendo solo ora. In questo viaggio, insieme contemplativo e pragmatico, la meditazione riveste un ruolo cruciale.
Paolo Subioli

Se uno come Robert Wright non ci fosse, bisognerebbe inventarlo. Ha fatto incontrare il Buddhismo con la psicologia evolutiva, aprendo nuovi filoni, estremamente interessanti, di studio del Dharma.

Vuoi salvare questa pagina tra i tuoi Preferiti?
Fai il login o registrati.

Pubblicità