Categoria Esercizio: Fermarsi

Fermarsi e lasciar andare

Fermarsi riconnette il corpo e la mente, di nuovo al qui e ora. Soltanto fermandoti puoi realizzare la calma e la concentrazione, e incontrare la vita, dice Thich Nhat Hanh, che propone questo esercizio.

Pratica contemplativa di base

Norman Fischer propone la semplice pratica meditativa di essere presenti a ciò che siamo, alla vita che scorre in noi e che guida ogni nostro passo. È la base di tutte le preghiere, i rituali, e le osservanze in ogni tradizione spirituale.

Pratica di fermarsi

Un esercizio descritto da Jon Kabat Zinn per aiutarci a vivere il momento presente per quello che è, così come siamo, lasciando andare ogni giudizio e ogni preoccupazione.

Staccare ritornando a casa

Nel viaggio di ritorno a casa dal lavoro, che sia effettuato con mezzi pubblici o privati, la mente entra tipicamente nello stato di default (wandering mind o mente errante), caratterizzato dal vagare da un pensiero all’altro. Questi pensieri sono in...

stop una risposta allo stressallo stress

STOP, una risposta allo stress

A volte è proprio il caso di fermarci e possiamo farlo intenzionalmente, decidendo di eseguire un esercizio come STOP, ideato da Elisha Goldtein nell’ambito della sua versione del programma MBSR per la riduzione dello stress.

rituali di focalizzazione

Rituali di focalizzazione

Leo Babauta, popolare blogger zen, suggerisce di adottare dei rituali in momenti specifici della giornata, per focalizzarsi meglio e ritrovare la concentrazione. Qualsiasi rito prevede il massimo assorbimento mentale da parte del partecipante e dunque aiuta a concentrarsi e a...

dieta mediatica

Dieta mediatica

Indagare sul proprio desiderio, nei confronti dei media digitali è un esercizio semplice: basta rinunciare momentaneamente a qualcuna delle possibili forme di contatto con internet e i dispositivi elettronici.

campana della consapevolezza

Mindfulness Bell

La “Campana di consapevolezza” è un applicativo software che consiste in una campana che suona ogni tanto, in base a criteri che ciascuno può definire a piacimento. Ascoltando il semplice suono della campana si tralascia per un momento il lavoro e si entra in contatto col momento presente.

giornata pigra

Giornata pigra

Nella nostra società, abbiamo la tendenza a considerare il non fare niente come qualcosa di negativo, se non addirittura di malvagio. Ma quando ci perdiamo nelle attività, non facciamo altro che diminuire la qualità della nostra vita. Facciamo a noi...

non fare niente per due minuti

Non fare niente per due minuti

Un semplice, divertente e solo apparentemente facile esercizio da fare con l’aiuto di un computer ,per imparare a osservare quanto sia meccanica la nostra reattività.