Categoria Esercizio: Gratitudine

Rituale di gratitudine per il cibo

Quando mangiamo abbiamo la grande opportunità di sperimentare concretamente l’interconnessione che ci lega agli alti esseri, umani e non. Sharon Salzberg propone di trasformare questo momento in una meditazione.

Praticare la gratitudine nelle piccole cose

Questa pratica di vita proposta da Sharon Salzberg consiste nel trovare piccoli momenti durante la giornata per praticare la gratitudine e l’apprezzamento nei confronti delle persone con cui interagiamo.

Meditazione per nutrire la mente e il cuore

Questa meditazione ha lo scopo di auto-nutrirci con cibo mentale sano, basato sul riconoscimento di quanto di buono c’è già nella nostra vita.

Meditazione di gratitudine e di gioia

In questa pratica proposta da Jack Kornfield siamo invitati a coltivare intenzionalmente la gratitudine e la gioia, non in astratto, ma basandoci sulle nostre reali condizioni di vita.

Meditazione per l’eco-ansia

Una meditazione basata sul Tonglen che aiuta ad affrontare l’eco-ansia, ovvero il sentimento di paura, dolore e angoscia per le crisi ambientali e climatiche che affrontiamo oggi.

Pratica di metta del benefattore

Sharon Salzberg propone questa variante della pratica di gentilezza amorevole, o metta, rivolta verso qualcuno per cui abbiamo grande rispetto o gratitudine; una persona che nei testi buddhisti è conosciuta come il ‘benefattore’.

interdipendenza

Meditazione guidata sull’interdipendenza

L’interdipendenza è forse il più importante di tutti gli insegnamenti buddhisti. Grazie a questa splendida meditazione guidata, abbiamo la possibilità di vedere l’interdipendenza direttamente in noi stessi.

meditazioone nutriment

La meditazione come nutrimento quotidiano

Con questo esercizio, il maestro zen Thich Nhat Hanh offre uno strumento prezioso del quale possiamo disporre in ogni momento della nostra vita. Ideale per i principianti e non solo.