La presenza mentale è ovunque in città

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Rossella ha detto:

    Una mappa molto significativa. Grazie!

  2. anna ha detto:

    E’ proprio vero quello che scrivi! n fondo basta pensare che non è il luogo che genera la presenza mentale e che basta seguire il ritmo del respiro e quindi della vita. Il tuo ” creare una mappa” è un utilissimo ” promemoria” per essere attenti, in presenza mentale, ovunque.

  3. Giuditta ha detto:

    Grazie Paolo, in tempi così difficili, come quelli che oggi viviamo in tanti, visualizzare la tua mappa scalda il cuore, allora la città non è tentacolare ed invivibile? E sorge spontaneo il sorriso e la compassione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: