Jack Kornfield – Imparare a trasformare gli stati non salutari della nostra personalità

stati mentali non salutari

Il fondatore della chimica moderna, Antoine Lavoisier, ha detto « Nulla va perso, tutto si trasforma »: avrebbe potuto parlare anche del cuore e della mente, oltre che delle reazioni chimiche. La trasformazione è possibile. Non è l’eccezione, è la regola.

Questa trasformazione è rappresentata a livello rituale ogni volta che si fonde una statua del Buddha per un tempio. Prima della fusione i partecipanti si riuniscono al tempio; si fa una raccolta speciale di oro per fondere la fiamma dell’illuminazione che sorge dal capo del Buddha: gioielli preziosi, amuleti sacri e perfino vecchie fedi nuziali vengono offerti e fusi insieme in un crogiolo per dare forma alla fiamma della saggezza. Il metallo che più rappresenta la vanità, il materialismo, la superstizione e i cuori infranti si trasforma così nell’oro della liberazione.

Allo stesso modo possiamo imparare a trasformare gli stati non salutari della nostra personalità; questi non sono la nostra identità reale tuttavia, come l’oro, non vanno perduti. I nostri problemi non cessano nell’istante stesso in cui li riconosciamo e smettiamo di identificarci in essi: siamo noi che smettiamo di reagire o di lasciarci bloccare da loro. La loro energia liberata ci rende più pienamente vivi.

Da Jack Kornfield, il Cuore Saggio, Corbaccio, 2014.

Per approfondire:

trasformazione

stati mentali non salutari

identità

personalità

non identificazione

letture di Jack Kornfield

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)

Il cuore saggio
Autore: Jack Kornfield
Editore: Corbaccio
Data pubblicazione: 13 novembre 2014 (3a edizione)
ISBN: 978-8863808865
In sintesi: In noi c'è un'illimitata capacità di provare amore, gioia, comunione con la vita e felicità. "Il cuore saggio" è una guida alla psicologia buddhista che spiega come risvegliare tale capacità. Concetti e pratiche vengono illustrati da esperienze realmente accadute che ci aiutano a capire come affrontare con saggezza, ricorrendo al nostro stesso coraggio e alla nostra serenità interiore, i conflitti, lo stress, la sofferenza e le diverse situazioni che la vita ci impone. La pratica buddhista ci dà accesso a quella libertà interiore che ci consente di prendere fiducia con la nostra personale, profonda capacità di gentilezza e di saggezza.

[La foto è di Jonathan Emmanuel Flores Tarello, Messico]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: