Silvio Anselmo – Mi tremano tra le dita

Thomas Meier, junior-fingers

Mi tremano tra le dita
sempre meno sicuri pensieri
a causa di un cuore
che ha un lungo ieri
e un breve incerto futuro.
Ma posso ancora stanare
e cantare la speranza
che sa dare al vivere
il passo di danza e la fiducia
che vinta la ragione e l’apparenza
sente l’amore al cuore della vita.

Da: Silvio Anselmo, “Il viaggio. Desiderio d’infinito – Poesie“, Edizioni La parola, 2014.

T-shirt La mia religione è la gentilezza

Per approfondire:

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)

[La foto è di Thomas Meier, Svizzera]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: