Meditazione per l’ansia, la paura e la rabbia

Meditazione per l’ansia, la paura e la rabbia

La meditazione è utile per curare stati d’animo come l’ansia, la paura o la rabbia? Molte persone si avvicinano alla meditazione in cerca di un rimedio per l’ansia, perché ritengono che la meditazione porti maggiore calma e capacità di affrontare le situazioni difficili da un punto di vista emotivo.

È vero: la meditazione funziona per l’ansia, così come per la paura e per la rabbia. In questo sito troverete numerosi testi che affrontano questi argomenti. E troverete anche molti esercizi che vi aiuteranno ad affrontare questi stati emotivi.

Ma la faccenda non è così semplice come si potrebbe credere. Da un lato, infatti, sappiamo che gli effetti della meditazione sulla salute sono benefici proprio a partire da stati emotivi come l’ansia, la paura e la rabbia. Dall’altro, però, la meditazione non è come un farmaco da banco, da assumere al momento del bisogno sperando che funzioni nel limitare le nostre forme di disagio.

Pubblicità (registrati per non vederla più)

Quando la meditazione funziona

La meditazione, per funzionare, ha bisogno di una solida motivazione di lunga durata. In sostanza, se la ignoro e poi cerco di servirmene solo al momento del bisogno, non funziona molto. Se la pratico regolarmente, indipendentemente dai miei stati d’animo, allora mi sarà molto utile per calmare l’ansia, la paura e la rabbia. Questo succede perché la meditazione regolare porta con sé chiara visione della realtà, equanimità e saggezza. Imparando a vedere le cose più chiaramente, si constata come ansia, paura e rabbia siamo solo delle formazioni mentali, ovvero degli stati della mente che si manifestano all’emergere di determinate cause e condizioni. In quanto fenomeni condizionati da altri fenomeni, le formazioni mentali sono soggette a una continua trasformazione. Dunque quando sentiamo sorgere l’ansia (ma anche la paura o la rabbia) può aiutarci molto la consapevolezza che presto essa se ne andrà.

Essere consapevoli della natura transitoria degli stati d’animo, ci aiuta anche a capirne il carattere impersonale. Se l’ansia (così come la paura o la rabbia) è determinato da una serie di cause e condizioni, che spesso non dipendono affatto da me, posso capire che non è il caso di identificarmi con essa. Anche se mi viene spontaneo identificarmi, io non sono questa ansia che ora sto provando, ma semplicemente “c’è l’ansia”. Quest’ansia è arrivata e presto se ne andrà.

Questa consapevolezza ci aiuta a compiere il passo ancora successivo, che è quello dell’accettazione. Se getto una manciata di sale in una ciotola d’acqua, dicono i maestri zen, quell’acqua sarà imbevibile. Ma se getto la stessa quantità di sale in un lago o in un torrente, il sapore di quell’acqua non cambierà molto. Allo stesso modo, una mente chiara ed equanime è in grado di accogliere ed accettare stati d’animo come l’ansia, la paura e la rabbia, consapevole sia della loro natura impersonale, sia della loro transitorietà.

Meditazione per l’ansia

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare l’ansia.

Meditazione sull’Amore (mettā) al tempo del Covid

Una meditazione guidata che ci aiuta a trasformare l’ansia generata dalla crisi del coronavirus in gentilezza amorevole, da rivolgere innanzi tutto a noi stessi e poi, via via, in ogni direzione.

Corso Affrontare l’Ansia per il Futuro 3

In questo terzo incontro del corso “Affrontare l’ansia per il futuro con la meditazione” abbiamo approfondito ulteriormente il tema del Non Sapere. Abbiamo cominciato con un esercizio di meditazione specifico per richiamare le qualità che emergono quando, di fronte alle domande etiche più pressanti, si ammette di non avere una riposta definitiva. Poi tramite un brano di Stephen Batchelor abbiamo introdotto la pratica Son del “Che cos’è questo”. Poi abbiamo sperimentato direttamente tale pratica.

Alan Watts – Così l’ansia vanifica il piacere sessuale

A differenza degli animali che hanno rapporti sessuali quando si sentono di averli, l’uomo cerca il sesso con ansia, con brama più cerebrale che corporea

Charlotte Joko Beck – Lavorare alla pratica ci evita una sinistra fine

Per anni e anni abbiamo costruito una visione condizionata della vita. C’è un ‘io’ e c’è quella ‘cosa’ là fuori che o mi respinge o mi attrae. Impostiamo la vita sul tentativo di evitare ciò che ci ferisce o dispiace;...

Daniel Goleman – I metodi per affrontare le preoccupazioni

Per imparare ad affrontare le preoccupazioni servono qualità che è necessario addestrare, come l’autoconsapevolezza e capacità di mettere in discussione le proprie convinzioni.

Storia dell’ansia

La storica culturale Tiffany Watt Smith racconta di come l’ansia sia considerata un disturbo solo da un centinaio di anni, e di come ansia e angoscia siano termini intercambiabili con una forte accezione culturale.

Meditazione per la paura

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare la paura.

Minimalismo.

Tutto quello che avreste voluto sapere sul Minimalismo ma non avete mai osato chiedere, dall’arte alla filosofia alla meditazione, alle case piccole piccole. Il minimalismo come stile di vita.

Pema Chödrön – Speranza e paura sono due facce della stessa medaglia

Speranza e paura, per Pema Chödrön, sono un unico sentimento a due facce. Provengono dalla sensazione che ci manchi qualcosa. Ci aggrappiamo alla speranza, e la speranza ci priva del momento presente.

Jack Kornfield – Il metodo per conoscere noi stessi attraverso la paura

Conoscere noi stessi può essere facilitato dall’osservare i nostri pensieri più ripetitivi, per Jack Kornfield, perché essi rivelano i nostri bisogni più profondi.

Le 5 frasi che fanno stare bene ovunque

Una semplice e breve pratica di meditazione, basata sulla consapevolezza del respiro, che realmente è in grado di trasformare in benessere qualsiasi situazione, mentre si sta seduti, in piedi, sdraiati o camminando.

Andrà tutto bene? C’è solo una cosa in cui possiamo sperare veramente

Di fonte all’epidema del coronavirus ci facciamo coraggio dicendo che andrà tutto bene. Ma non è vero. Anzi, la speranza si accompagna sempre alla paura.

Norman Fischer – Non dobbiamo avere paura di chiedere aiuto

La paura di chiedere aiuto, secondo Norman Fischer, nasce dalla consapevolezza, di solito implicita, della nostra natura inconsistente. Ma è proprio riconoscendola che possiamo uscire allo scoperto.

Meditazione per la rabbia

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare la rabbia.

Daniel Goleman – Conseguenze della rabbia sulla salute del cuore e come prevenirle

Le conseguenze di una forte arrabbiatura possono essere perfino letali, per il cuore. Daniel Goleman, citando molti studi sull’argomento, dimostra come sia un generale atteggiamento negativo a causare problemi.

Ecco le buone notizie

Siamo talmente abituati a ricevere dai media cattive notizie che, ormai, ci facciamo sempre meno caso. Notizie che innaffiano i semi di rabbia e frustrazione…

Ezra Bayda – Cos’è la rabbia? Un’emozione che spesso nasconde la paura

Cos’è la rabbia? Un’emozione che spesso nasconde la paura, secondo Ezra Bayda, che analizza le sue cause più frequenti. Di fronte a uno stato d’animo così distruttivo è più che legittimo porsi questa domanda.

Charlotte Joko-Beck – Esprimere la rabbia non serve a niente

Esprimere la rabbia è un atto da molti considerato liberatorio e necessario, ma per Charlotte Joko-Beck è inutile. Anzi, spesso porta solo a danneggiare gli altri senza guadagnarci nulla.

Thich Nhat Hanh – Fermate il mondo, voglio scendere!

Quando soffri molto, il desiderio di lasciare tutto e andare via talvolta diventa molto forte. Ma se osservi in profondità ti renderai conto che la felicità non può esistere senza la sofferenza.

La notte che una chihuahua mi ha fatto capire cos’è la rabbia

Come una notte passata in un Airbnb, in compagnia di una chihuahua assai molesta, mi ha fatto capire cos’è veramente la rabbia, o quanto meno 3 suoi aspetti fondamentali.

Libri sull’ansia, la paura e la rabbia

[La foto è di Lauren McConachie, Irlanda]

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pubblicità (registrati per non vederla più)