Meditazione per l’ansia, la paura e la rabbia

Meditazione per l’ansia, la paura e la rabbia

La meditazione è utile per curare stati d’animo come l’ansia, la paura o la rabbia? Molte persone si avvicinano alla meditazione in cerca di un rimedio per l’ansia, perché ritengono che la meditazione porti maggiore calma e capacità di affrontare le situazioni difficili da un punto di vista emotivo.

È vero: la meditazione funziona per l’ansia, così come per la paura e per la rabbia. In questo sito troverete numerosi testi che affrontano questi argomenti. E troverete anche molti esercizi che vi aiuteranno ad affrontare questi stati emotivi.

Ma la faccenda non è così semplice come si potrebbe credere. Da un lato, infatti, sappiamo che gli effetti della meditazione sulla salute sono benefici proprio a partire da stati emotivi come l’ansia, la paura e la rabbia. Dall’altro, però, la meditazione non è come un farmaco da banco, da assumere al momento del bisogno sperando che funzioni nel limitare le nostre forme di disagio.

Pubblicità

Quando la meditazione funziona

La meditazione, per funzionare, ha bisogno di una solida motivazione di lunga durata. In sostanza, se la ignoro e poi cerco di servirmene solo al momento del bisogno, non funziona molto. Se la pratico regolarmente, indipendentemente dai miei stati d’animo, allora mi sarà molto utile per calmare l’ansia, la paura e la rabbia. Questo succede perché la meditazione regolare porta con sé chiara visione della realtà, equanimità e saggezza. Imparando a vedere le cose più chiaramente, si constata come ansia, paura e rabbia siamo solo delle formazioni mentali, ovvero degli stati della mente che si manifestano all’emergere di determinate cause e condizioni. In quanto fenomeni condizionati da altri fenomeni, le formazioni mentali sono soggette a una continua trasformazione. Dunque quando sentiamo sorgere l’ansia (ma anche la paura o la rabbia) può aiutarci molto la consapevolezza che presto essa se ne andrà.

Essere consapevoli della natura transitoria degli stati d’animo, ci aiuta anche a capirne il carattere impersonale. Se l’ansia (così come la paura o la rabbia) è determinato da una serie di cause e condizioni, che spesso non dipendono affatto da me, posso capire che non è il caso di identificarmi con essa. Anche se mi viene spontaneo identificarmi, io non sono questa ansia che ora sto provando, ma semplicemente “c’è l’ansia”. Quest’ansia è arrivata e presto se ne andrà.

Questa consapevolezza ci aiuta a compiere il passo ancora successivo, che è quello dell’accettazione. Se getto una manciata di sale in una ciotola d’acqua, dicono i maestri zen, quell’acqua sarà imbevibile. Ma se getto la stessa quantità di sale in un lago o in un torrente, il sapore di quell’acqua non cambierà molto. Allo stesso modo, una mente chiara ed equanime è in grado di accogliere ed accettare stati d’animo come l’ansia, la paura e la rabbia, consapevole sia della loro natura impersonale, sia della loro transitorietà.

Meditazione per l’ansia

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare l’ansia.

J. Krishnamurti – La nostra paura nasce dal bisogno di sicurezza

La paura nasce col desiderio di sicurezza, col desiderio di potersi fidare e avere stabilità. Trovare sicurezza è l’eterno richiamo che genera la paura

Esercizio per la respirazione di pancia

L’ansia generata dalla precarietà e dall’insicurezza è la malattia del nostro tempo. Un metodo ultra-sperimentato per calmare l’ansia e la paura è quello di concentrare tutta la propria attenzione sul movimento dell’addome durante la respirazione, ovvero la pancia che si...

Charlotte Joko Beck – Lavorare alla pratica ci evita una sinistra fine

Per anni e anni abbiamo costruito una visione condizionata della vita. C’è un ‘io’ e c’è quella ‘cosa’ là fuori che o mi respinge o mi attrae. Impostiamo la vita sul tentativo di evitare ciò che ci ferisce o dispiace;...

Ansia, come combatterla attraverso il cibo

Ansia, come combatterla? Più che combatterla è necessario affrontarla, e possiamo farlo tramite la contemplazione dell’impermanenza del cibo, con una meditazione ad hoc sulla precarietà

Alan Watts – Ecco qual è il nostro modo di comportarci che è la vera causa della nostra ansia

L’attenzione conscia è una funzione programmata per scansionare l’ambiente alla ricerca di problemi. Identificarci con essa è la causa dell’ansia.

Yoga o meditazione? Tre criteri per scegliere

Vuoi salvare questa pagina tra i tuoi Preferiti?Fai il login o registrati.

Meditazione per la paura

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare la paura.

Come prendersi cura di rabbia e paura

Sentimenti come la rabbia e la paura sono i principali nemici della nostra felicità. Ecco un metodo molto semplice (e facile) che possiamo usare per prenderci cura delle emozioni forti: la respirazione “di pancia”, cioè il semplice respirare in consapevolezza...

Pema Chödrön – Quando ci concentriamo di meno su noi stessi abbiamo meno paura

Per Pema Chödrön concentrarsi di meno su se stessi consente di avere meno paura di accettare il mondo così com’è, lasciando andare la propria identità fissa

Pema Chödrön – Speranza e paura sono due facce della stessa medaglia

Speranza e paura, per Pema Chödrön, sono un unico sentimento a due facce. Provengono dalla sensazione che ci manchi qualcosa. Ci aggrappiamo alla speranza, e la speranza ci priva del momento presente.

Meditazione sulla morte, col sorriso sulle labbra

In questa meditazione sperimentiamo la compresenza della vita e della morte in ogni istante e soprattutto in noi stessi. In questo modo possiamo superare veramente ogni paura

Ernesto Balducci – Fraternità, uguaglianza e giustizia oggi sono menzogna

Per Ernesto Balducci la paura porta aggressività e parole come fraternità, uguaglianza e giustizia oggi sono menzogna perché non c’è più morale universale

Minimalismo.

Tutto quello che avreste voluto sapere sul Minimalismo ma non avete mai osato chiedere, dall’arte alla filosofia alla meditazione, alle case piccole piccole. Il minimalismo come stile di vita.

Meditazione per la rabbia

Articoli e testi selezionati dei grandi maestri di meditazione per capire come la meditazione può aiutare ad affrontare la rabbia.

Charlotte Joko Beck – Capire la rabbia e riderci sopra

Se sono capace di osservare la rabbia nella mia mente e nel mio corpo, chi è l”io’ che osserva? Ciò mi rivela che io sono altro dalla mia rabbia, più grande della mia rabbia, e questa comprensione mi mette in...

Ezra Bayda – La rabbia è il sentiero che porta al risveglio

A volte potremmo credere che la rabbia sia necessaria per impegnarci attivamente nella vita. Ma si può intervenire immergendosi nella rabbia con spaziosità.

Pema Chödrön – 4 metodi per mantenere la calma con una persona arrabbiata

Mantenere la calma quando si ha a che fare con una persona arrabbiata non è facile, ma Pema Chödrön in questo brano ci fornisce 4 suggerimenti preziosi, per sviluppare la pazienza necessaria a restare aperti a ciò che accade.

Thich Nhat Hanh – Abbracciare la rabbia

Thich Nhat Hanh – Abbracciare la rabbia Conferenza tenuta il 25 settembre 2001 alla Riverside Church di New York Cari amici, vorrei dirvi come pratico quando mi arrabbio. Durante la guerra in Vietnam, c’erano molte ingiustizie, e furono uccise molte...

La notte che una chihuahua mi ha fatto capire cos’è la rabbia

Come una notte passata in un Airbnb, in compagnia di una chihuahua assai molesta, mi ha fatto capire cos’è veramente la rabbia, o quanto meno 3 suoi aspetti fondamentali.

Jon Kabat-Zinn – Lezioni dal cibo per gatti

Questa è la storia di come il cibo per gatti mi ha dato una grande lezione, insegnandomi a osservare le mie reazioni a ciò che degli altri mi dà fastidio.

Libri sull’ansia, la paura e la rabbia

[La foto è di Lauren McConachie, Irlanda]

Vuoi salvare questa pagina tra i tuoi Preferiti?
Fai il login o registrati.

Pubblicità