Jack Kornfield – Come (non) combattere la noia

combattere la noia

La noia è una forma di avversione con la quale dobbiamo imparare a usare la nostra presenza mentale. In genere, nutriamo un certo timore nei confronti della noia e non facciamo nulla per evitarla. Allora andiamo al frigorifero, prendiamo il telefono, guardiamo la TV, leggiamo un romanzo, ci diamo continuamente da fare per sfuggire alla solitudine, al vuoto, alla noia. Quest’ultima, ove manchi la consapevolezza, ha su di noi un grande potere. Ma noi non dobbiamo permettere che essa diriga la nostra vita in questa maniera. Che cos’è, poi, questa noia, quando la viviamo in sé e per sé? Ci siamo mai soffermati a guardarla?

La noia nasce dalla mancanza di attenzione, ed è fatta anche di irrequietezza, di scoraggiamento e di inclinazione al giudizio. Ci annoiamo perché non ci piace quel che sta accadendo, e così non vi prestiamo attenzione. Ma se cerchiamo di convivere con questa noia, può svilupparsi un livello assolutamente nuovo di comprensione e di contentamento. Nell’ambito della pratica meditativa, facciamo della noia stessa un oggetto di interesse da esplorare. Quando essa si manifesta, la si viva fino in fondo. La si noti, si percepisca la sua struttura, la sua energia, le pene e le tensioni che in essa si celano, le resistenze che contro essa si sviluppano. Si guardi direttamente il modo in cui questa particolare qualità opera all’interno del corpo e della mente. Possiamo finalmente smettere di sfuggirla o di resistervi.

La visione profonda, la coscienza, la libertà non si troveranno in una diversa esperienza, in un diverso momento, ma in qualunque momento che impareremo a vivere con vera attenzione. Quando la consapevolezza è chiara e concentrata, anche il ripetuto movimento di inspirazione ed espirazione può diventare l’esperienza più incredibilmente interessante e meravigliosa.

Da: Jack Kornfield, Joseph Goldstein, “Il cuore della saggezza. Esercizi di meditazione“, Astrolabio Ubaldini, 1988.

Il cuore della saggezza. Esercizi di meditazione

Joseph Goldstein, Jack Kornfield, Il cuore della saggezza. Esercizi di meditazione
Un aggiornato sommario di insegnamenti di carattere pratico, che hanno conservato la loro purezza essenziale in un arco di tempo di duemilacinquecento anni, pur attraverso la traduzione in molte lingue e la trasposizione in molte culture diverse. Ogni capitolo è corredato di una specifica appendice di carattere pratico-meditativo, contenente l'indicazione di una serie di esercizi per l'applicazione dei diversi insegnamenti esposti.

Paolo Subioli

Un testo che potremmo annoverare tra i classici, che è un vero e proprio manuale redatto da due tra i più grandi maestri di meditazione vipassana. Per metterlo in pratica serve la vita intera, tanti sono gli spunti che offre!

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)

[La foto è di Maria Geller, Russia]