Alan Watts – La pittura zen

pittura zen calligrafia

La pittura più affine alla sensibilità zen era di stile calligrafico, fatta con inchiostro nero su carta o su seta — di solito quadro e poesia insieme. L’inchiostro nero cinese permette una grande varietà di toni, resi secondo la quantità d’acqua, e l’inchiostro stesso varia enormemente in qualità  e in “tinte” di nero. L’inchiostro è condensato in bastoncini, e si prepara versando un po’ d’acqua in un piatto di pietra, sul quale si passa il bastoncino finché il liquido non sia della densità richiesta.

Si scrive o si dipinge con un pennello dalla punta sottile infilato in un’asticciola di bambù, pennello che si tiene diritto senza posare il polso sopra la carta, e i cui soffici peli permettono la massima versatilità di  tocco. Dato che il pennello ha un tocco così leggero e fluido e deve muoversi continuamente sul foglio assorbente se si  vuole che l’inchiostro fluisca con regolarità, il suo controllo richiede un movimento libero della mano e del braccio come se l’artista stesse danzando piuttosto che scrivendo su carta.

In breve, è uno strumento perfetto per l’espressione di una sicura spontaneità, e un solo tocco basta per “svelare” il carattere della persona a un esperto osservatore.

Da: Alan Watts, La via dello zen, Feltrinelli, 2013.

Per approfondire:

cos’è lo zen

calligrafia

spontaneità

Alan Watts – Frasi, libri, biografia e testi in italiano

Meditazione Zen

La via dello zen

La via dello zen
Author:
Publisher:
Genre:
N. pagine: 256
Da un importante premessa, le difficoltà per un occidentale di comprendere una dottrina orientale, passando per la storia, il significato, i principi fino alle applicazioni, Alan Watts fornisce un resoconto quanto mai competente e essenziale dello zen, senza tralasciare il tentativo di trasmettere il significato più puro della filosofia animando la trattazione con immensa passione (da un commento su Google Books).

Paolo Subioli

“La via dello zen” è uno dei miei libri preferiti. Il grande filosofo e divulgatore Alan Watts ci guida alla scoperta dello zen, rivelandocene aspetti spesso sorprendenti.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)