Alan Watts – La storia zen sullo scopo della meditazione

scopo della meditazione

Qual è lo scopo della meditazione? Una storia zen, qui narrata da Alan Watts, ci dice che, per quanto si possa insistere, la meditazione non servirà mai a diventare un Buddha. Dunque non ha un vero e proprio scopo.

Si narra il seguente aneddoto su Huai-jang, che iniziò allo zen il suo grande successore Ma-tsu (m. 788), il quale praticava a quel tempo la meditazione seduta nel monastero di Ch’uan-fa.

“Vostra reverenza,” chiese Huai-jang, “qual è lo scopo dello stare seduti in meditazione?”

Pubblicità

“Lo scopo,” rispose Ma-tsu, “è divenire Buddha.”

A questo punto, Huai-jang raccolse una mattonella dal pavimento e si diede a strofinarla su una pietra.

“Che fate, maestro?” chiese Ma-tsu.

«La sto lucidando per farne uno specchio,” disse Huai-jang.

“Come si può farne uno specchio?”

“Come si può sedendo in meditazione divenire Buddha?”

Da: Alan Watts, La via dello zen, Feltrinelli, 2013.

Scopo della meditazione: scoprilo con l’Indice tematico

Se ti chiedi quale sia lo scopo della meditazione, potresti trovare delle risposte – e magari ulteriori domande – nell’Indice Tematico di Zen in the City. L’Indice tematico permette di esplorare i diversi temi a partire da parole chiave. Scegliendo una parola chiave, si accede a tutte le risorse pertinenti, che si tratti di letture dei grandi maestri, articoli del blog, esercizi di meditazione, libri o altro.

Attualmente l’Indice Tematico è organizzato in 12 aree: Grandi temi del Buddhismo, Digital Mindfulness, Insegnamenti buddhisti, Persone e personaggi, Crisi climatica ed ecologica, Pratiche di consapevolezza, Psicologia e benessere, Qualità della vita, Religioni e spiritualità, Yoga teoria e pratica, Grandi temi universali, Tutto il resto (Miscellanea).

Quello dello scopo della meditazione è un tema che viene affrontato da molti testi, articoli ed esercizi che troverai in questo sito. L’Indice tematico di rende molto più facile la ricerca. Scoprilo ora!

La via dello zen

La via dello zen
Author:
Publisher:
Genre:
N. pagine: 256
Da un importante premessa, le difficoltà per un occidentale di comprendere una dottrina orientale, passando per la storia, il significato, i principi fino alle applicazioni, Alan Watts fornisce un resoconto quanto mai competente e essenziale dello zen, senza tralasciare il tentativo di trasmettere il significato più puro della filosofia animando la trattazione con immensa passione (da un commento su Google Books).
Paolo Subioli

“La via dello zen” è uno dei miei libri preferiti. Il grande filosofo e divulgatore Alan Watts ci guida alla scoperta dello zen, rivelandocene aspetti spesso sorprendenti.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)

[La foto è di Lisa, Regno Unito]

Vuoi salvare questa pagina tra i tuoi Preferiti?
Fai il login o registrati.

Pubblicità