Nascita e morte sono inseparabili

Questo breve estratto da un discorso di Thich Nhat Hanh, tenuto in Italia, parla del rapporto tra nascita e morte. Col suo linguaggio poetico, il maestro zen ci aiuta a non avere paura della fine. Perché non c’è nessuna fine.

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pubblicità

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Gaspare Pero ha detto:

    Dove è il discorso? Non c’è niente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.