il mio passato alda merini

Il mio passato di Alda Merini è una poesia che, svelando il carattere illusorio sia del passato che del futuro ci invita a vivere appieno il momento presente, l’unico che possiamo definire come reale.

Il mio passato

Di Alda Merini

 

Spesso ripeto sottovoce
che si deve vivere di ricordi solo
quando mi sono rimasti pochi giorni.
Quello che è passato
è come se non ci fosse mai stato.

Il passato è un laccio che
stringe la gola alla mia mente
e toglie energie per affrontare
il mio presente.
Il passato è solo fumo
di chi non ha vissuto.
Quello che ho già visto
non conta più niente.
Il passato ed il futuro
non sono realtà ma solo
effimere illusioni.
Devo liberarmi del tempo
e vivere il presente giacché
non esiste altro tempo
che questo meraviglioso istante.

(Alda Merini)

Vedi anche:

Alan Watts – Non esiste altro tempo che questo istante

[Ringraziamenti: a Paolo Zorutti, per aver segnalato questa poesia; ad Alda Merini, per averla scritta]

[La foto è di David Goehring, Stati Uniti]

Vuoi ricevere gli aggiornamenti da Zen in the City?

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere notifiche alla pubblicazione di nuovi contenuti:

(ricordati dopo di cliccare sull’email di conferma)

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Facebook
Vorrei ricevere anch'io la Newsletter