Il flauto dell’infinito

Il flauto dell’infinito

Kabir, Il flauto dell'infinito
Se fu il grande Tagore a riscoprire la perenne validità degli insegnamenti di Kabir, si deve a un altro grande poeta, Ezra Pound, il risveglio di attenzione che la poesia del grande poeta mistico indiano ha ottenuto in Occidente a partire dai primi anni del Novecento, e cioè quando proprio Pound tradusse e pubblicò tredici sue poesie.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *