Taggato: letture di ajahn chah

Ajahn Chah – Stai soffrendo molto, oggi?

Un giovane monaco, un occidentale, appena arrivato a uno dei monasteri della foresta di Ajahn Chah, chiese l permesso di rimanere a praticare. “Spero che la sofferenza non ti spaventi” fu la prima risposta di Ajahn Chah. Colto un po’...

Ajahn Chah – Come meditare lasciando andare

Durante la meditazione non è necessario porgere attenzione a nulla che sorga nella mente. Ogni qualvolta la mente è influenzata da pensieri o stati d’animo, ovunque ci sia una sensazione o una impressione nella mente, semplicemente lasciate andare. Non ha...

Susan Sermoneta, woman meditating on the subway

Ajahn Chah – La meditazione non è difficile, va solo capito cos’è

Spesso la meditazione non è ben compresa. Pratichiamo in gruppo, ma non sappiamo veramente di cosa si tratti. Alcuni pensano che sia qualcosa di molto difficile. “Vengo al monastero, ma non riesco a stare seduto. Non ho molta pazienza. Mi...

0

Ajahn Chah – La mente nel suo stato naturale non è né felice né infelice

Esaminando la vera natura della mente, osserverete che, nel suo stato naturale, non ha preoccupazioni o ambizioni che la sommergano. È come una bandiera che sia stata legata all’estremità di un’asta; se niente la muove rimarrà così, tranquilla. E se...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: