Taggato: non nascita e non morte

contemplare la morte

8 modi diversi di contemplare la morte

Questo brano ci offre otto modi diversi di contemplare la morte, sottolineando la sua inevitabilità, la fugacità della vita e la fragilità del corpo, invitando a vivere ogni momento con piena consapevolezza e apprezzamento.

impermanenza e morte

Accettare l’impermanenza e la morte

Questo incontro del Sangha di Zen in the City capita a pochi giorni dalla morte di Corrado Pensa, uno dei più importanti insegnanti di meditazione italiani, grande figura di riferimento nel Buddhismo del nostro paese. Abbiamo pertanto praticato sull’impermanenza e la morte, tramite una meditazione guidata che ha riproposto le “5 rimembranze” di tradizione buddhista sperimentate direttamente attraverso il corpo.

Mary Oliver - Per vivere in questo mondo

Mary Oliver – Nei boschi d’acqua scura

Questa è la poesia di Mary Oliver che contiene i famosi versi “Per vivere in questo mondo devi essere abile a fare tre cose: amare ciò che è mortale; stringerlo contro le tue ossa sapendo che la tua vita ne dipende; e, quando è tempo, lasciarlo andare”.

Gregory Corso Spirito è Vita

Gregory Corso – Spirito è Vita

Gregory Corso in Spirito è Vita esprime l’aspirazione verso una dimensione dell’assoluto, dell’impersonale, la sola che può consentirci di liberarci dalle catene soffocanti dell’io.

La morte non è niente

La morte non è niente

“La morte non è niente” è un celebre brano, che viene letto in particolare in occasione di funerali e della scomparsa di persone care, poiché celebra la continuità tra vita e morte.