Taggato: osservare le sensazioni

realtà virtuale vs realtà fisica

Realtà virtuale vs. realtà fisica 2

In questo incontro del Sangha di Zen in the City abbiamo continuato ad esercitarci sul contatto diretto con la realtà, tramite l’osservazione di tutti i fenomeni fisici che sono presenti durante la seduta di meditazione. Tale attitudine può essere poi estesa ad ogni circostanza della vita quotidiana.

osservare le sensazioni

Osservare le sensazioni

Questo incontro del Sangha di Zen in the City è stato dedicato alla pratica dell’osservare le sensazioni mentre sorgono. Una meditazione guidata ha consentito di attuare tale approccio tramite l’attenzione alle 6 porte dei sensi ( i 5 sensi + la mente). L’attenzione a ciò che si verifica sulle porte dei sensi consente di osservare il nostro modo di reagire a ogni singola sensazione e questo è realmente il cuore della pratica.

stop una risposta allo stressallo stress

STOP, una risposta allo stress

A volte è proprio il caso di fermarci e possiamo farlo intenzionalmente, decidendo di eseguire un esercizio come STOP, ideato da Elisha Goldtein nell’ambito della sua versione del programma MBSR per la riduzione dello stress.

meditazione sulla panchina

Meditazione sulla panchina

La panchina del parco può essere un ottima postazione per forme di meditazione molto istruttive e nutrienti. Ecco come fare.

descrivere a se stessi

Descrivere a se stessi

Una pratica molto semplice e interessante è quella di dire a voce alta tutto ciò che sta succedendo, nel preciso momento in cui lo si fa. Cioè parlare da soli, come fanno i matti, secondo il senso comune che abbiamo...

meditazione del testimone sul ponte

Meditazione del testimone sul ponte

C’è un’immagine molto efficace a cui può essere utile ricorrere per capire il funzionamento della nostra mente e la pratica della meditazione: quella del testimone che, dal ponte, osserva lo scorrere dell’acqua sotto di lui.