Taggato: prajna paramita

Bonnie Moreland, Snake River, Oregon

Thich Nhat Hanh – L’altra sponda è questa sponda

Quando parlava di salvezza o emancipazione, il Buddha utilizzava il termine pārayāna, «l’altra sponda», che sta per il regno della non nascita, della non morte e della non sofferenza. Talvolta, non essendo il concetto di «altra sponda» sufficientemente chiaro, il...

bowing - inchino

Thich Nhat Hanh – Ecco qual è il vero significato dell’inchino

Nella tradizione buddhista, (prima di praticare le prosternazioni nelle cerimonie) si recita questo splendido verso: “Colui che si inchina e colui al quale è rivolto l’inchino per natura sono entrambi perfettamente vuoti”. Che cosa significa, veramente? Noi sappiamo che il...

Thich Nhat Hanh – È davvero pericoloso essere troppo sicuri di qualcosa

La retta visione profonda, detta prajna, ha il potere di liberare, di portare compassione e comprensione. Visione profonda sbagliata è un genere di affermazione che può asserire il contrario della verità: si è convinti che quella sia la verità, con...

0

Sutra del Cuore – Il commento di Thich Nhat Hanh

Il testo che accompagna la traduzione completata da Thich Nhat nel 2014 del Sutra del Cuore, uno dei più importanti testi del buddhismo mahayana e fondamentale sul tema della vacuità.

0

Sutra del Cuore (Prajnaparamita) – La traduzione di Thich Nhat Hanh

Il maestro zen Thich Nhat Hanh ha completato questa traduzione in inglese del Sutra del Cuore l’11 settembre 2014, poche settimane prima di essere ricoverato in ospedale. Il testo è destinato a essere utilizzato sotto forma di canto nella pratica...