Taggato: risveglio

zen

Alan Watts – La vera natura dello zen è l’immediatezza

I caratteri che distinguono lo zen o Ch’an da altri tipi di buddismo appaiono alquanto elusivi quando si tratti di esprimerli in parole, sebbene lo zen abbia un “sapore” definito e inconfondibile. Per quanto il nome zen significhi dhyana o...

Joseph Goldstein – Cos’è il samsara

Samsara è un termine che, sia in pali sia in sanscrito, significa ‘perpetuo errare’, ovvero il vagare nei cicli interminabili dell’esistenza. Secondo gli insegnamenti del Buddha, percorriamo ciclicamente tutti i regni dell’esistenza, dai più elevati ai più infimi, fino a...

respiro

Jeff Foster – Il luogo in cui il respiro accade

Il più grande mito sul risveglio spirituale è che ti lascia in uno stato di “beatitudine permanente”. NO. No. Non lo fa, non “ti” lascia in nessun luogo, perché non c’è un “ti”, nessun sé fisso che duri da un...

0

Alan Watts – Non si pratica lo zen per divenire Buddha

V’è un detto zen che suona: “la realizzazione originale è una pratica meravigliosa”. Ciò significa che non va fatta distinzione fra la realizzazione del risveglio (satori) e il culto dello zen nella meditazione e nell’azione. Per quanto sia lecito supporre...

0

Thich Nhat Hanh – Andare oltre le idee

Quando guardiamo in profondità, vediamo che tutte le nostre idee a proposito del corpo e della mente sono inadeguate. Non dobbiamo praticare nessuna idea. ‘Nessuna idea’ non significa smettere di pensare e percepire. Invece, dobbiamo andare oltre le idee e...

3

Come richiamare alla mente le proprie qualità

Sta per arrivare il Natale, giorno dedicato alla nascita e alla rinascita in ognuno di noi. Perciò vi propongo una meditazione guidata molto efficace, che ci aiuta a riconoscere le qualità che abbiamo già dentro, in modo che possano crescere...