Taggato: silenzio

definizione di silenzio

Eric Baret – La definizione di silenzio

La definizione di silenzio, secondo Eric Baret, può essere ricondotta a una sorta di ‘sensorialità’ che evoca il silenzio come presentimento e non ha nulla a che fare con l’attività mentale.

Staccare ritornando a casa

Nel viaggio di ritorno a casa dal lavoro, che sia effettuato con mezzi pubblici o privati, la mente entra tipicamente nello stato di default (wandering mind o mente errante), caratterizzato dal vagare da un pensiero all’altro. Questi pensieri sono in...

non pensare

Thich Nhat Hanh – Non pensare è un arte

Non pensare è molto più importante di quello a cui siamo abituati a credere, perché ci permette di entrare in contatto con le meraviglie della vita mentre si svolge. Thich Nhat Hanh, in questo brano, ci spiega come fare.

desiderio 5

Il desiderio è qualcosa di cui dobbiamo liberarci?

Il desiderio è osannato dalla nostra società basata sul consumo senza fine e condannato dalle religioni. A chi dobbiamo dare retta? Alla nostra capacità di imparare dall’esperienza diretta, grazie alla pratica di consapevolezza.

silenzio

Josè Saramago – Com’è fondo il silenzio

Com’è fondo il silenzio tra le stelle. Non un suono di parola si propaga, né cinguettio di favolosi uccelli. Ma là tra quelle stelle, dove siam un astro ricreato, là si sente quell’intimo rumore che apre le rose. Da: Josè...

Thomas Leuthard, London Calling #19

Silvio Anselmo – Silenzio mentale

Nel silenzio mentale lo spazio profondo dell’interiorità rivela una presenza che consola misteriosamente la bramosia di senso e la precarietà esistenziale. In quel silenzio una pace una pienezza unificata.   Da: Silvio Anselmo, “Il viaggio. Desiderio d’infinito – Poesie“, Edizioni...

meditare bene 1

Meditare bene è esattamente come fare una telefonata a se stessi

Meditare è come fare una telefonata a se stessi. Gli amici e le persone a cui voglio bene voglio sentirle spesso, per sapere come stanno, che fanno e che passa loro per la testa. Più sono persone a cui tengo, più spesso li voglio sentire, possibilmente tutti i giorni. Chi non telefona almeno una volta al giorno alla persona amata?