Taggato: testi dei sutra

Sedaka Sutta 0

Discorso di Sedaka sull’acrobata (Sedaka Sutta)

Un tempo il Benedetto soggiornava presso i Sumbha, in una loro città chiamata Sedaka. Ivi il Benedetto si rivolse ai monaci dicendo: “Un tempo, monaci, un acrobata che si esibiva con l’asta di bambù, dopo aver innalzato l’asta, si rivolse...

sestupla sestina

Discorso sulla sestupla sestina (Chachakka Sutta)

Questo ho sentito. Una volta il Sublime dimorava presso Sâvatthî, nella Selva del Vincitore, nel parco di Anâthapindiko. Là il Sublime si rivolse ai monaci: “Vi esporrò la dottrina buona nel principio, nel mezzo, nella fine, nel senso e nella...

sabba suta il tutto

Il Tutto (Sabba Sutta)

“Monaci, vi insegnerò il Tutto. Ascoltate e prestate attenzione. Io parlerò.” “Come vuole, signore”, i monaci risposero. Il Benedetto disse: “Che cos’è il Tutto? Semplicemente l’occhio e le forme, l’orecchio e i suoni, il naso e gli aromi, la lingua...

Jakub Jankiewicz, Bow and Arrow

La freccia o ‘discorso delle due frecce’ (Sallatha Sutta)

Monaci, una persona ordinaria senza istruzione prova delle sensazioni piacevoli, dolorose e neutre. Un discepolo istruito dalle nobili persone prova anche lui delle sensazioni piacevoli, dolorose e neutre. Allora, quale differenza c’è tra i discepoli istruiti dalle nobili persone e...

eren {sea+prairie}, no other chicken is more loved

Metta Sutta (le parole del Buddha sulla gentilezza amorevole)

Ecco quanto dovrebbero fareColoro che sono versati nel realizzare il beneE che conoscono il cammino della pace:Siano abili e giusti,Franchi e gentili nel parlare,Umili e non presuntuosi,Contenti e facilmente soddisfatti,Liberi da preoccupazioni e frugali nei loro bisogni.Pacifici e calmi,saggi e...