Tema: non dualismo

Yehuda Amichai – Dove siamo nel giusto

Yehuda Amichai – Dove siamo nel giusto

Per il poeta israeliano Yehuda Amichai, laddove dominano le verità assolute, non può esserci pace, né amore. Solo nella via di mezzo che c’è tra le urla e il silenzio, l’amore può esprimersi, come un sussurrare.

Pablo Neruda - Ode alla tranquillità

Pablo Neruda – Ode alla tranquillità

Pablo Neruda, in “Ode alla tranquillità”, dipinge uno scenario di quieta e profonda contemplazione, che scaturisce dal silenzio e da una conseguente aumentata capacità di vedere le cose intorno a noi.

Tagore - Il giorno in cui fiorì il loto

Tagore – Il giorno in cui fiorì il loto

In questa poesia di Tagore, il protagonista è troppo distratto per accorgersi della bellezza che lo circonda. Ma poi si rende conto che già possiede in sé tutte le qualità che va cercando altrove.

Tiziano Fratus - Bosco itinerante

Tiziano Fratus – Bosco itinerante

Nella poesia “Bosco itinerante”, Tiziano Fratus dipinge uno scenario di totale compenetrazione tra essere umano e ambiente naturale, oltre ogni possibile forma di dualismo.

morire

Silvio Anselmo – Morire

Morire è una Poesia di Anselmo che affronta, con la sua consueta serenità divertita, un argomento che siamo abituati a considerare lugubre.