Un seme di mais, per capire chi siamo

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. biagio laprea ha detto:

    Un inchino, sono biagio laprea, pratico, nella tradizione di thich nhat hanh, da qualche anno, nel sangha di milano.
    Grazie a Silvia Ventriglia per la traduzione del discorso “un seme di mais”. A proposito, volevo chiedere se posso avere e utilizzare la traduzione per una seduta di meditazione con i miei compagni del sangha di Milano.
    Resto in attesa, fiducioso, grazie. biagio laprea

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: