Taggato: non sé

impermanenza

Paolo Subioli – L’impermanenza ci fa scoprire il mondo eternamente nuovo

L’impermanenza – ovvero la constatazione del fatto che tutto cambia di continuo – è l’insegnamento fondamentale del Buddhismo, forse quello più carico di conseguenze. Intuitivamente lo capiamo da soli. Qualsiasi cosa osserviamo, ci rendiamo conto che la sua caratteristica fondamentale...

sabbia

Wislawa Szymborska – Vista con granello di sabbia

Lo chiamiamo granello di sabbia. Ma lui non chiama se stesso né granello né sabbia. Fa a meno di un nome generale, individuale, permanente, temporaneo, scorretto o corretto. Del nostro sguardo e tocco non gli importa. Non si sente guardato...

Peter Della Santina – Il significato di ignoranza nel Buddhismo

Ignoranza significa non vedere le cose così come sono, non riuscire a capire la verità della vita. Coloro che si considerano molto istruiti, possono offendersi al sentirsi dire che sono ignoranti. In che modo siamo ignoranti? Si sa che senza...

Jutta M. Jenning, Verblühte Freilandrose- Withered rose

Thich Nhat Hanh – Viva l’impermanenza!

Il Buddha ha insegnato che ogni cosa è impermanente: i fiori, i tavoli, le montagne, i regimi politici, i corpi, le sensazioni, le percezioni, le formazioni mentali, le coscienze. Non c’è cosa che sia permanente. I fiori si decompongono, ma...

Frédéric Poirot, Heroes : M

Jack Kornfield – Come si costruisce l’identità

Indagando con cura sulla questione dell’identità scopriamo che la creazione di un « io » è un processo che si compie attimo per attimo. Osservando meticolosamente, possiamo esaminare la nostra esperienza e renderci conto che ogni attimo è fatto di...

Welsh photographs, The Brexit divide (N11 21)

Charlotte Joko Beck – Il vero sé non conosce separazione

Ci sediamo in un ritiro di meditazione (sesshin) per scoprire chi siamo. Abbiamo una mente e un corpo, che non bastano a spiegare la vita. Shakespeare fa dire a Polonio: “Sii sincero con te stesso, e ne seguirà come la...