Taggato: città

accorgersi che è primavera

Accorgersi che è primavera

In un giorno di primavera, nella tua città, prova a praticare un’attenzione selettiva verso tutto ciò che abitualmente definiamo come “naturale”, cioè la flora e la fauna: l’alberatura stradale, il verde privato dei giardini e dei balconi, le piante che...

gruppo di meditazione

Chandra Livia Candiani – La stanza di meditazione

La stanza di meditazione è un luogo vuoto, ma pronto, capace, accogliente, che insegna a rendere altrettanto vuoto il proprio cuore, senza opinioni.

1

Come guidare lo scooter con il mal di schiena

È possibile guidare lo scooter o la moto con il mal di schiena? Di sicuro non è consigliabile, ma si può quanto meno applicare qualche tecnica yoga per alleviare la pressione sulla colonna vertebrale e allungare i muscoli della zona...

semaforo 2

Meditazione al semaforo n. 3

In questa variante di meditazione al semaforo, osserviamo tutto ciò che scorre davanti a noi. In tal modo prendiamo confidenza col meccanismo fondamentale che sta alla base della nostra attività mentale e della nostra esperienza di vita.

2

La primavera è primavera anche in città

Oggi a Roma è una splendida giornata di primavera, col cielo di un azzurro intenso. A farci caso – anche in questa città così caotica, arrabbiata e abbandonata agli egoismi individuali – di cose belle e piene di vita se...

meditare nel parco 4

Meditare sulla panchina di un parco pubblico

La panchina di un parco pubblico è il tipico luogo dove, in città, è possibile trovare momenti di quiete e relativo silenzio. Ma anche qui non è facile sperimentare la solitudine. Eppure, anche il parco più frequentato, nel quale il...

3

La civiltà ha un limite: 30 Km orari

Questo cartello è comparso ieri, a Roma, nel corso di una manifestazione per chiedere la realizzazione di una pista ciclabile. Rappresenta il punto di vista di chi ha scelto la bicicletta come mezzo di trasporto, ma secondo me assume anche...