Guardare la partita con gli occhi del Buddha

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Hosen ha detto:

    Al Plum Village ,nel 2006 la finale fu vista da una rappresentanza di monaci ( che erano gli addetti alle registrazioni dei partecipanti al ritiro ) e laici , era la sera prima dell’ apertura del ritiro estivo ,un mio amico che stava vivendo al PV da tre mesi e assolutamente non tifoso mi racconto’ della sua scelta un po’ sofferta di guardare la partita per stare con il Sangha ….al mattino dopo arrivai sul presto al PV causa arrivo treno alle 06,00 e entrato praticamente solo all’ Upper Hamlet vengo salutato da un monaco anziano che mi dice in francese : ben arrivato ,da dove vieni ? al che dico dall’ Italia …. e lui con un sorrisone “Campioni del Mondo !”

  2. claudio ha detto:

    Schierarsi in un partito e nell’altro porta sempre a situazioni poco piacevoli.
    In genere il tifoso non si rende conto di quanto la sua mente distorce la realtà attraverso il tifo.
    Non è il sentirsi parte di un gruppo migliore di un altro che ci rende migliori. Forse il contrario.

    Claudio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: